//
Archivio

racconti

Questo tag è associato a 3 articoli.

La città degli uomini che cadono e volano (lettera a New York)

La prima volta che passai davanti al buco che una volta ospitava le fondamenta delle Torri Gemelle non nascondo che provai un senso di malessere. Erano passati già sette anni e quel buco emetteva stridori, botti, grida, borbottii di macchine in movimento, segnali acustici di marchingegni affannati tra la polvere e l’acciaio. Polvere e acciaio. … Continua a leggere

Padri, figli e amori incondizionati

In queste settimane ho letto un paio di libri che hanno lasciato il segno. Di solito quando un libro funziona è perché ti fa ronzare nella testa idee, riflessioni, considerazioni. E provi ad applicare tutto questo alla quotidianità. Il primo libro è quello di David Foster Wallace Brevi interviste con uomini schifosi, una raccolta di … Continua a leggere

Ritorno

È da parecchio che non scrivo sul blog. Torno e riporto qui qualche lettura che mi ha accompagnato in questo tempo di silenzio. Musica per camaleonti di Truman Capote più che una raccolta di racconti, è una carrellata sui diversi modi di scrivere. Che Capote fosse un tipo forte questo lo sapevo, assaggiarlo, però, è … Continua a leggere

Tweet dal Patassa

Vecchi post