//
Archivio

Uncategorized

Questa categoria contiene 17 articoli

Permalosi nel 2007

Un’azienda mette sul mercato una nuova linea di prodotti. Un’artista pubblica sul web le sue ultime fatiche, ad esempio una nuova sessione di acrilici. Una concessionaria pubblicitaria spende il suo tempo alla ricerca di spazi strategici per il suo cliente e per le sue promozioni. Tutto questo dieci o quindici anni fa non aveva un … Continua a leggere

Per non chiudere più gli occhi

Ho terminato la lettura di Gomorra di Saviano, e le mie idee, già espresse in un vecchio post, non possono che riconfermarsi. E’ un libro importante, è una letteratura che avrà peso nel tempo; un libro che non si dimenticherà, anzi, molto probabilmente potrà aprire le porte per un impegno culturale più sincero sulla questione … Continua a leggere

Po Po Po Po Po Po Pooooooh…

Derive qualunquiste

La politica sta passando una fasaccia. Tutti i nostri politici sentono puzza di sfiducia, di pessimismo e, ancor più grave, di distacco da ciò che la politica fa. A sentir D’Alema, sembra che i tempi siano simili a quelli degli anni ’90, quando un Bettino Craxi scappava bersagliato da centinaia di monetine. Ma la questione, … Continua a leggere

Il sistema

Sto leggendo Gomorra, libro stravenduto scritto dal talentuoso Saviano. Il libro è un pugno dritto allo stomaco, è drammaticamente avvincente. Le storie, scandite con gran destrezza da Saviano, hanno il sapore della sconfitta dello stato, della assoluta inettitudine delle forze politiche e dello stato civile, della voglia, se ancor questa esiste, di legalità. Il sistema … Continua a leggere

Ma davvero?

La sinistra perde al nord, c’era da aspettarselo. A Latina si va al ballottaggio, questa non l’avrei ma azzeccata, è come un Inter-Caltagirone con il 2 secco sulla schedina, impossibile. Il bello è il neanche neonato Partito Democratico già è crollato. E’ divertente (solo a volte) la politica italiana: riesce in pochi secondi a tirar … Continua a leggere

Due etti di Prozac, grazie

Accendo la televisione. Giro con il pollice nevrotico tra i canali: mamme che cercano moglie ai loro figli sbiaditi; Funari che scatarra seduto su un trono; le partite di calcio, i gol trasmessi per ore ed ore, quasi fossero un mantra. C’è chi propone di smaltire i rifiuti del napoletano spedendoli tutti negli studi Rai … Continua a leggere

Tweet dal Patassa

Vecchi post