//
Stai leggendo...
diario

Solo su carta, baby

Da quando utilizzo il Kindle per leggere libri in digitale non sempre salto di gioia. Mi spiego, con il passare dei mesi ho compreso la comodità e il piacere di leggere su un dispositivo del genere. Non ho fatto del tutto fuori i libri di carta, ne acquisto di meno, quello sì, ma ne compro altrettanti in digitale. Il perché è semplice: costano un po’ di meno (anche se riguardo i prezzi degli eBook l’IVA imposta a livello europeo tende a mantenerli troppo alti), sono pratici, non pesano niente, li porto ovunque e li leggo su più dispositivi. Ma la vita di un appassionato di libri, oggi in digitale, non è tutta rosa e fiori. Sì perché se possiedi un reader per eBook e vivi in Italia mica è detto che tu possa trovare sempre tutti i libri che desideri in formato digitale. Alcune case editrici adottano la politica, francamente poco comprensibile, di pubblicare (in questi ultimi scampoli di 2012) libri solamente su carta. Premettendo che oggi ogni libro su carta dovrebbe trovare il suo corrispettivo in digitale, qui la scelta si dimostra ancora più incomprensibile se parliamo di fiction che vende. Riporto due casi.

Qualche giorno fa Michela Capra su Finzioni ha raccontato la vicenda de La danza dei draghi di George R. R. Martin che in Italia è stato spacchettato da Mondadori in tre, ebbene sì, tre volumi al contrario del resto del mondo che prevede un solo volume. Ecco, oltre all’infausta scelta (per le tasche dei lettori) di dover acquistare tre volumi invece di uno solo, Mondadori ha deciso di non pubblicare le versioni digitali dei rispettivi libri spacchettati. Tale scelta ha fatto infuriare gli appassionati della saga di Martin, per avere il polso della situazione date un’occhiata ai commenti negativi sulle politiche di Mondadori presenti su Amazon. Già me lo immagino lo scenario tra un paio di anni, con gli editori ad urlare dell’assedio dei pirati degli eBook. Perché stupirsi se si adottano politiche del genere oggi?

Il secondo caso riguarda la recente pubblicazione di Leviathan di Scott Westerfeld per Einaudi, questo libro raccoglie tutta la trilogia mai pubblicata per intero in Italia, mille e rotte pagine, tutto su carta ovviamente. Se si cerca nelle librerie digitali però si può acquistare il primo volume della saga, a sei euro e novantanove centesimi. Se vi è piaciuta e volete leggervi i due restanti libri, allora vi tocca comprarvi il libro di carta. Normale no? Ho provato a chiedere su Twitter al bot di Einaudi se è prevista una versione digitale completa come quella su carta.

Per adesso nessuna risposta. Attendiamo fiduciosi.

Aggiornamento: buone notizie, su Twitter è arrivata la risposta del bot Einaudi, il 4 dicembre uscirà la trilogia completa di Leviathan anche su tutti i formati eBook.

Annunci

Informazioni su andreapatassini

Andrea Patassini detto Patassa si occupa di tecnologie per l'apprendimento, e-learning, coding e pensiero computazionale. Appassionato di fumetti (in tutte le salse), deve capire come far entrare in libreria tutti i numeri del Topo.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tweet dal Patassa

Vecchi post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: