//
Stai leggendo...
diario

Riemergo dalle lenzuola

Eccomi a scrivere dopo un periodaccio passato a letto con un febbrone da cavallo. Riemergo con fatica da uno strato spesso fatto di lenzuola, piumoni, cuscini e pigiami. Ora sto meglio (incrocio l’incrociabile) e mi rimetto a scrivere sul blog. Ho ripreso a studiare (diciamo a leggere), c’è qualcosa che bolle in pentola e quando avrò qualche informazione in più vi scrivo tutto. Poi ci sono le letture, devo ammettere che in questi ultimi giorni ho letto poco, ho fuso la Nintendo DS che i miei amichetti mi hanno regalato per la tesi. Che roba, sono riuscito a terminare un paio di giochi ed in più qualche ora spesa a capire quanto pesa il mio cervello con i quesiti di logica. Quindi, come scrivevo, il tempo alla lettura è diminuito notevolmente. Proprio da oggi ho ripreso a mangiare romanzi terminando, o quasi, Il senso del dolore di Maurizio de Giovanni. Nei prossimi giorni scriverò qualcosa a riguardo, per adesso resto su un giudizio altalenante. Probabilmente, portando a termine la lettura, qualcosa di più concreto emergerà.
Insomma, sto vivendo un momento di passaggio. Mi sembra di stare in un’anticamera in attesa, consapevole che qualcosa è finito e qualcos’altro (chissà cosa poi)è apparso all’orizzonte. La strada è questa, quindi non mi resta che camminare.
Postilla: nel frattempo continuo a coltivare idee, qualcuna è sbocciata. Infatti ho tra le mani un buon numero di racconti che vorrei proporre a qualche editore. Ore piccole, una raccolta di racconti di qualche tempo fa, preferirei non postarla su questo blog, il tempo mi ha fatto riflettere un po’ su come scrivevo un anno e mezzo fa e, francamente, oggi quel tipo di scrittura, quello stile e quelle storie, non corrispondo più a ciò che veramente voglio comunicare. Comunque, se ci sono novità, sarete i primi a conoscerle. Un saluto a tutti.

Annunci

Informazioni su andreapatassini

Andrea Patassini detto Patassa si occupa di tecnologie per l'apprendimento, e-learning, coding e pensiero computazionale. Appassionato di fumetti (in tutte le salse), deve capire come far entrare in libreria tutti i numeri del Topo.

Discussione

4 pensieri su “Riemergo dalle lenzuola

  1. Caro, sarei veramente molto interessato a sapere che cosa pensi del mio romanzo. E’ il primo che ho scritto, e come sempre in queste circostanze la scrittura è grezza e inconsapevole, mossa solamente dall’urgenza di raccontare una storia.
    E’ seguito da altri due, il secondo si chiama “La condanna del sangue” e mi pare un passo avanti; il terzo l’ho appena consegnato e l’editore si è detto soddisfatto.
    Se non dovesse piacerti, ti prego: sospendi il giudizio, magari rinviandolo alla lettura del secondo.
    Ti ringrazio comunque e ti saluto affettuosamente, con tanti auguri per queste feste.
    M.

    Pubblicato da Maurizio de Giovanni | dicembre 20, 2008, 10:44 am
  2. Uh, rimettiti presto!
    …Progetti per il futuro??? :*

    Pubblicato da sempreinbilico | dicembre 20, 2008, 6:09 pm
  3. Andrea, ci siamo passati tutti, anche dall’influenza, ma soprattutto dalla sensazione del post laurea, come se fosse un post sbornia, vedrai passa, in bocca al lupo!

    Pubblicato da Naima | dicembre 21, 2008, 1:56 pm
  4. @Maurizio:grazie per la visita, in parte ti ho risposto nel post appena pubblicato. Ricambio gli auguri e, in più, ti auguro un sacco di nuove storie e avventure per il commissario Ricciardi.
    @Gloria:uè! Qualcosa bolle in pentola, ma non c’è nulla di così sicuro… e poi sono un pò scaramantico e quindi non mi sbottono più di tanto. Appena sarà ti faccio sapere, of course.
    @Naima:Crepi il lupo! Si, le sensazioni post-laurea sono un pò strane… passerà! 🙂

    Pubblicato da patassa | dicembre 22, 2008, 8:59 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tweet dal Patassa

Vecchi post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: